Tre cose ci sono rimaste del paradiso: le stelle, i fiori e i bambini - Dante Alighieri

Disturbi di deglutizione

Muscolatura della bocca: perché è importante?

Un comportamento corretto della muscolatura della bocca è fondamentale per una crescita armoniosa del viso.
Infatti, abitudini scorrette determinano una crescita anomala dei denti e delle ossa del viso, alterandone l’equilibrio neuromuscolare.
Esempi di questo sono riscontrabili nei bambini che succhiano il pollice, mordicchiano oggetti, mantengono una scorretta posizione della lingua all’interno della cavità orale, respirano attraverso la bocca, o hanno alterazioni dell’articolazione verbale fonatoria: la distorsione dei suoni: /s/ di sole, /s/ di rosa, /z/ di tazza, /z/ di zaino in cui la lingua può fuoriuscire o interporsi tra i denti, etc…

La Logopedia e la Terapia miofunzionale orofacciale si occupano del trattamento di alcune alterazioni a carico delle funzioni della bocca come:

  • Alimentazione (deglutizione, suzione, masticazione)
  • Produzione dei suoni e del linguaggio
  • Respirazione
  • Mimica facciale

In particolare, la terapia miofunzionale ha l’obiettivo di impostare e ripristinare la corretta postura della lingua, della deglutizione, della respirazione e dell’articolazione dei fonemi attraverso una serie di esercizi specifici.

A che età si può iniziare la terapia miofunzionale?

L’età non è importante per la terapia miofunzionale, perché il logopedista è in grado di motivare i soggetti di tutte le età.
Per i bambini di 3 o 4 anni si valuta se sono “pronti” ad abbandonare i vizi di succhiamento, compreso l’uso prolungato della tettarella del biberon: infatti, correggere precocemente queste modalità viziate può prevenire problematiche secondarie più gravi.

I bambini di 7 – 8 anni sono abbastanza coscienti per ricevere una terapia logopedica completa, così come gli adolescenti e gli adulti, per esempio nel caso di dolore dell’articolazione temporo-mandibolare, prima e dopo un intervento chirurgico maxillo – facciale, in caso di difficoltà di adattamento dopo un intervento ortodontico…

Incidenza delle alterazioni delle funzioni orali

I disturbi miofunzionali orofacciali sono più comuni di quanto si pensa! La ricerca mostra un’incidenza del 38% nella popolazione generale e un’incidenza dell’81% nei soggetti in età evolutiva che presentano disturbi dell’articolazione del linguaggio correlati alle alterazioni delle funzioni orali. (USA Kellum,1992; Maul et al., 1999; Andretta P. Rossi M., 2001)

La terapia logopedica miofunzionale è efficace?

La terapia mio funzionale è “nota” da più di 30 anni ed è praticata in molti paesi del mondo. Alcuni bambini possono essere più motivati di altri a seguire un training logopedico specifico, per cui la componente soggettiva gioco un ruolo decisivo nel buon esito della terapia.
Migliaia di bambini e adulti hanno avuto risultati efficaci e stabili nel tempo da questa terapia che non è invasiva chirurgica.
Recenti studi scientifici hanno dimostrato che l’80 – 90% dei casi con disordini miofunzionali orofacciali hanno ottenuto il ripristino volontario di tutte le funzioni muscolari orofacciali deviate nonché l’automatizzazione delle funzioni stesse. (Hahn&Hahn, 1992 – Andretta P., 2003)

prima della terapia logopedica

durante la terapia logopedica

dopo la terapia logopedica